In offerta!

Ophyris

17,00 15,00

Non stupetevi se noterete una nota profumata di ostriche!

Disponibile (ordinabile)

COD: 11570522314 Categoria: Produttore:

Descrizione

L’ Ophyris di Fiànobile è un grillo in purezza dal colore giallo paglierino carico. Si presenta al naso con un bouquet dal buon corredo aromatico, con sentori erbacei, floreali e note agrumate. Al sapore è sapido, dotato di buona acidità e di una equilibrata morbidezza.  E’ un vino deciso e di spiccata personalità che ben si abbina alle paste marine e bianche. Per i secondi, privilegia l’intensità dei sapori netti e fragranti delle fritture o la delicatezza e la dolcezza di scampi e gamberi.

Con le polpette di sarde è un vero tripudio.

Informazioni tecniche

Territorio

Anno

Uve

Affinamento

Grado Alcolico

Formato

Curiosità

Kamarina, antico insediamento dorico, esportò il famoso “Mesopotamium”, vino prodotto tra i fiumi Ippari e Dirillo, le cui tracce sono visibili nella monetazione di Kamarina e nei reperti degli scavi di Pompei.

Vittoria Colonna, vedova del conte di Modica, cugino del Re di Spagna, ottenne la licenza di edificare una nuova città, “Riedificetur Kamarina”, che nel 1607 fu fondata col nome di Vittoria. La fondazione valorizzò il territorio e l’economia dell’antica contea di Modica, e portò benefici in particolar modo con la produzione di vino che Vittoria Colonna incentivava concedendo privilegi a coloro che avessero piantato vigne.

In poco tempo il vino conquistò i mercati italiani, francesi, inglesi e tedeschi. Venne esportato con i velieri dal caricatoio di Scoglitti, scalo commerciale marittimo di Vittoria.

Fu commercializzato con il nome di Scoglitti e di Vittoria, ed era famoso perchè resisteva alla navigazione, per la schiuma rossa e per il profumo.

Info Produttore

L’azienda agricola FiàNobile di Gaetano Corallo nasce nel 2001 per volontà di quattro soci, proprietari di vigneti e produttori di vino fin dall’ottocento in contrade storiche e rinomate del territorio di Vittoria.
Nel 2012 la proprietà dell’azienda viene rilevata totalmente dal socio Gaetano Corallo, agronomo e viticoltore dalla pluriennale esperienza nel settore delle coltivazioni dell’uva e della produzione enologica, esperienza maturata in realtà produttive e di ricerca in diverse regioni quali il Piemonte, l’Emilia Romagna, l’Abruzzo e le Marche. Dopo la ventennale esperienza formativa e professionale raccolta in giro per l’Italia, Gaetano decide di tornare nella sua Sicilia e fare di FiàNobile la sua azienda, la sua passione, la sua scommessa. Con dedizione e spirito di sacrificio, quello stesso sacrificio che solo chi lavora la terra conosce, in meno di un anno riesce a dare un volto nuovo alla propria azienda realizzando la nuova cantina, proprio nel cuore dei suoi amati vigneti. Ad oggi il miglioramento della qualità dei suoi vini passa attraverso processi di crescita e disponibilità al cambiamento. Gaetano adotta canoni di viticultura moderna e utilizza tecnologie avanzate in cantina ma conserva nella produzione la gestualità e manualità (ed il carattere) del vecchio artigiano di una volta. Il contesto pedoclimatico favorevole lo aiuta ad ottenere la produzione di uve di qualità ed a mantenere ed esaltare le qualità organolettiche del suo vino.